Il Dispositivo uomo a terra NeosGuard è:

> Di dimensioni ridotte;
> Facile da usare, in quanto il suo uso è intuitivo e non richiede conoscenze tecniche;
> Capace di rilevare la postura della persona, grazie alla funzione uomo a terra ( chiamata anche funzione man dow, o funzione uomo morto );
> Capace di rilevare la posizione della persona grazie al suo gps ad alta sensibilità, e di inviarne la posizione in
> Automatico o su richiesta ( sms con link di google maps );
> Capace di inviare allarmi con sms o di effettuare chiamate vocali;
> Capace di ricevere chiamate come un telefono cellulare;
> Capace di inviare chiamate rapide con la pressione di un semplice tasto a numeri preimpostati;
> Capace di inviare richieste di aiuto in automatico, attraverso l’attivazione della funzione “uomo a terra”, oppure
> Manuali attraverso la pressione del tasto rosso centrale (SOS);
> Ha la funzione geo-fence
> Ha la funzione parcheggio
> Necessita solo di una normale SIM CARD TELEFONICA per il suo funzionamento;
> NESSUN ABBONAMENTO da sottoscrivere.

La richiesta di soccorso da parte del sistema di rilevamento uomo a terra NeosGuard può essere inviata in due modi:

** Attivazione allarme da parte del dispositivo gps uomo a terra NeosGuard in modo automatico

Se il dispositivo uomo a terra NeosGuard si inclina di oltre 45 gradi invia un allarme sms o avvia un ciclo di chiamate a più destinatari, fino al massimo di 5 e per un tempo preimpostabile. Naturalmente è possibile definire un tempo detto di preallarme nel quale il dispositivo gps uomo a terra avverte l’utilizzatore del sistema man down che è in allarme  e che dopo tale tempo il sistema gps di rilevamento uomo a terra NeosGuard inizierà la procedura di allarme impostata nel dispositivo al momento che il sistema gps uomo a terra è stato configurato. Entro il tempo di preallarme l’utilizzatore del sistema gps uomo a terra NeosGuard se torna in posizione eretta, cioè verticale, farà in modo che la procedura di allarme non venga attivata da parte del dispositivo gps per la sicurezza dei lavoratori isolati e persone anziane non venga attivata.

  • — Invio allarme con Chiamata da parte del dispositivo gps uomo a terra NeosGuard

Una volta che la procedura di allarme è iniziata, la persona chiamata da parte del sistema uomo a terra NeosGuard che prenderà in carico la chiamata di soccorso, per far sì che non venga chiamati anche gli altri numeri impostati del dispositivo gps uomo a terra, dovrà semplicemente inviare un Sms con scritto “terminate” al numero telefonico del sistema di rilevamento uomo a terra NeosGuard, ed in questo modo la procedura di allarme sarà terminata.

  • — Invio allarme con Sms da parte del dispositivo gps uomo a terra NeosGuard

Una volta che la procedura di allarme è iniziata, la persona a cui verrà recapitato il messaggio Sms di allarme uomo a terra chiamata da parte del sistema uomo a terra NeosGuard che prenderà in carico la richiesta di soccorso, per far sì che non venga chiamati anche gli altri numeri impostati del dispositivo gps uomo a terra, dovrà semplicemente inviare un Sms con scritto “allarm off” al numero telefonico del sistema di rilevamento uomo a terra NeosGuard, ed in questo modo la procedura di allarme sarà terminata.

** Attivazione allarme da parte del dispositivo gps uomo a terra NeosGuard in modo manuale

Con la pressione del tasto rosso centrale SoS, da parte del possessore del dispositivo gps man down NeosGuard, il sistema di rilevamento uomo a terra NeosGuard invia un allarme sms  o avvia un ciclo di chiamate a più destinatari, fino al massimo di 5 e sempre per un tempo che è possibile impostare. Naturalmente è sempre possibile definire un tempo detto di preallarme nel quale il dispositivo gps man down NeosGuard avverte l’utilizzatore del sistema uomo a terra NeosGuard è in allarme  e che dopo tale tempo il sistema gps di rilevamento man down NeosGuard inizierà la procedura di allarme che è stata impostata nel localizzatore satellitare NeosGuard al momento che il sistema uomo a terra è stato configurato. Entro il tempo di preallarme l’utilizzatore del sistema gps man down NeosGuard, se è stato premuto il tasto SoS del dispositivo gps uomo a terra NeosGuard per errore, dovrà semplicemente premere il tasto contrassegnato con la lettera B e farà in modo che la procedura di allarme non venga attivata da parte del dispositivo gps per la sicurezza dei delle persone anziani e dei lavoratori solitari non venga attivata.

Una volta che la procedura di allarme è iniziata, la persona chiamata da parte del sistema gps man down  NeosGuard che prenderà in carico la chiamata di soccorso, per far sì che non venga chiamati anche gli altri numeri impostati del dispositivo gps man down, dovrà semplicemente inviare un Sms con scritto “terminate” al numero telefonico del sistema di rilevamento man down NeosGuard, ed in questo modo la procedura di allarme sarà terminata.

  • — Invio allarme con Chiamata da parte del dispositivo gps uomo a terra NeosGuard

Una volta che la procedura di allarme è iniziata, attivata con la pressione del tasto rosso centrale Sos del dispositivo uomo a terra, la persona chiamata da parte del sistema uomo a terra NeosGuard che prenderà in carico la chiamata di soccorso, per far sì che non venga chiamati anche gli altri numeri impostati del dispositivo gps uomo a terra, dovrà semplicemente inviare un Sms con scritto “terminate” al numero telefonico del sistema di rilevamento uomo a terra NeosGuard, ed in questo modo la procedura di allarme sarà terminata.

  • — Invio allarme con Sms da parte del dispositivo gps uomo a terra NeosGuard

Una volta che la procedura di allarme è iniziata, attivata dalla pressione del tasto rosso centrale del dispositivo gps man down NeosGuard,  la persona a cui verrà recapitato il messaggio Sms di allarme uomo a terra chiamata da parte del sistema uomo a terra NeosGuard che prenderà in carico la richiesta di soccorso, per far sì che non venga chiamati anche gli altri numeri impostati del dispositivo gps uomo a terra, dovrà semplicemente inviare un Sms con scritto “allarm off” al numero telefonico del sistema di rilevamento uomo a terra NeosGuard, ed in questo modo la procedura di allarme sarà terminata.

** Richiesta posizione del dispositivo gps uomo a terra NeosGuard

Il dispositivo gps uomo a terra NeosGuard è anche un localizzatore satellitare e può inviare la propria posizione in automatico, tramite una opportuna configurazione del dispositivo man down NeosGuard, oppure su richiesta inviando semplicemente al localizzatore satellitare NeosGuard un messaggio sms con scritto: fix? ed il localizzatore satellitare NeosGuard risponderà con un messaggio sms contenente un link di google maps con l’ultima posizione memorizzata all’interno del dispositivo gps uomo a terra NeosGuard.

** Il dispositivo gps man down NeosGuard può ricevere chiamate ?

La risposta alla domanda se il dispositivo gps uomo a terra NeosGuard può ricevere chiamate è SI. Il sistema di rilevamento uomo a terra NeosGuard può ricevere chiamate da chiunque conosca il numero telefonico del dispositivo gps man down NeosGuard, e la persona che lo utilizza può rispondere alla chiamata premendo semplicemente la cornetta verde del localizzatore satellitare NeosGuard. Il telesoccorso salvavita NeosGuard apre la comunicazione comunque dopo 2 squilli ed attiva il viva-voce del sistema gps uomo a terra NeosGuard.

** Il sistema gps uomo a terra NeosGuard ha bisogno di una sim telefonica per funzionare ?

SI, occorre dotare il dispositivo gps uomo a terra NeosGuard di una normale sim telefonica standard abilitata al traffico voce ed sms. La sim presente dentro al sistema gps uomo a terra NeosGuard non ha bisogno di traffico dati internet presente nel piano tariffario.

Il sistema gps uomo a terra NeosGuard è questo, e molto altro ancora.

FUNZIONAMENTO DEL NEOSGUARD